Yes, it can be a dark and stormy night…

Si, la notte può essere scura e tempestosa… 

please scroll down for english text, thanks.

Disclaimer: è un momento difficile in questo paese. Il mio umore ne risente, anche come fotografo. Ho deciso di postare ugualmente queste foto, ma ora le vedo in un modo diverso rispetto a quando le ho scattate pochi giorni addietro, in un momento di relax. Abbiate pazienza per favore…

Disclaimer: it is a strange and difficult moment in the counttry where I live, Italy. Of course this has an influence on my mood. I decided anyway to post these pictures, but now I see them in a different way, even with a different meaning compared to the original of a few days ago. Be patient, please…

running in the darkness, rkr©2013

running in the darkness, photo rkr©2013

Correre in una  notte di tempesta ridendo nell’oscurità può essere un atto liberatorio. Ma se non si fa attenzione si rischia di andare pericolosamente verso un baratro. E saltare nel vuoto è pericoloso.

To run laughing in the darkness of a stormy night can give a feeling of freedom. But if we do not pay attention we risk to run toward an abyss. And it is dangerous to jump into the void.

away from the mad crowd, photo rkr©2013

away from the mad crowd, photo rkr©2013

Il mio amico Francesco mi diceva sempre che sono un orso. Ridevamo perchè io rispondevo che non era vero. Mi piace stare con la gente. Certo, ci sono persone delle quali non amo la compagnia. Chi urla più forte per avere ragione. Chi adopera trucchetti per procurarsi una posizione di vantaggio. Chi è assolutamente certo di essere superiore agli altri. Chi posteggia in doppia fila. Chi …hmmm, meglio che smetta altrimenti mi dite che aveva ragione lui! In ogni caso, orso o no  qualche volta è bello adoperare le gambe come mezzo di trasporto per allontanarsi dalla folla, gustare il tranquillo sapore della solitudine, respirare aria pura e guardarsi attorno. Così, semplicemente.

My friend Francesco used to say I am a bear. We laughed because I answered it was not true. I like to stay with other people. Sure, there are people I do not love. The ones who shout louder to be right. The ones who use dirty tricks in order to have an advantage point. The one who are absolutely sure to be better than the others. The ones who double park their car. The ones who…hmmm, it is better I stop or you say he was right! Anyway, bear or no bear sometimes it is nice to use our legs as means of transport to go away from the mad crowd, to feel the quiet taste of loneliness, breath the clean air and look around. Simply like that.

after the darkness...photo rkr©2013

for my friend Dave and his wife Linda, after the darkness comes the day…photo rkr©2013

Hans Christian Andersen ha detto che anche dopo la notte più scura viene il giorno. Lo so,  qualche volta abbiamo dubbi. Ma ora voglio dedicare questa foto al mio amico blogger Dave, che ha attraversato, e sta ancora attraversando momenti difficili a causa di problemi di salute di sua moglie Linda. Un “colpo”, una serie di trattamenti medici, un’operazione difficile, un’altra operazione, di nuovo una lunga riabilitazione in corso. Questa si che è una notte dura, buia. E allora penso che bisogna aver coraggio e andare avanti, lavorando nelle nostre possibilità per provare a costruire un mondo migliore, come diceva una canzoncina di quando ero giovane. Se avete tempo fate una visita al blog di Dave.

Hans Christian Andersen, novel writer once said that even after the darkest night a day will arrive. I know, we sometimes have doubts. But now I desire to dedicate this photo to my friend blogger Dave, who has an hard time because of health problem of his wife Linda. A “stroke” followed by long medical treatments, a difficult surgery, a second surgery, a long rehab procedure ongoing. Yes, this is a dark night, very tough. Then I think it is necessary to have courage and go on, working, at least trying to work to build a better world, as the words of a song from the times when I was young.

If you have time please visit Dave’s blog.

7 thoughts on “Yes, it can be a dark and stormy night…

  1. Indeed, if you can keep the head up, there will always be a new day even after the darkest night. It might be a long walk, but as you say sometimes it’s good to just do so alone and away from the crowd. I sincerely hope things will lighten up for everyone in Italy, and in particular may both David and his wife find the beauty of the new day again soon. On a different note, the things you don’t like about other people, feels like it could have been me. Does that make me a bear, too?

  2. Le tue, sono parole che incidono un “taglio” profondo… in fondo è vero: tutti siamo soggetti ad alternanze emotive, a volte in preda alle correnti di ciò che non possiamo governare. Quando meno ce lo aspettiamo, ecco che qualcosa accade. Come per il tuo amico Dave. E questo ci fa perdere il contatto con quella forza che abbiamo dentro di noi, una forza di autoconservazione che ci aiuta a superare ogni baratro. La malattia, la perdita di una persona amata, gli sgarbi di un collega, un compagno animale che muore prematuratamente… ecco che il nostro equilibrio ne risente. Quante volte in questi ultimi 53 anni mi sono trovata in situazioni analoghe… ed ogni volta ho dovuto cercare nelle mie viscere la Forza… visualizzando nella meditazione una forte luce Pura e Bianca che potesse aiutarmi a ritrovare la Strada.
    Smarrirsi è così facile in questo mondo materiale… però non tutto è perso! Hai perfettamente ragione… bisogna affrontare la realtà con coraggio… e questo coraggio desidero donarlo al tuo amico e a Linda, sua moglie. Quando mediterò, penserò a Lei… con l’amore che so il mio cuore può donare! Un grande abbraccio :-)claudine

    • Grazie Claudine, è la situazione nel paese dove vivo che mi mette di cattivo umore. Uno progetta e lavora per costruirsi una “vecchiaia” per lo meno tranquilla e più passa il tempo vedo incertezze, cose che non vanno, comportamenti arroganti, spudorati giochi a chi è più furbo e tanto altro…
      robert
      PS: fotografare, leggere, disegnare, ascoltare musica, visitare un museo, cucinarsi un buon pranzetto (ma siamo a dieta!) aiutano. Importante è fare qualche cosa, sorridendo…

  3. Robert, it is wonderful that you have dedicated such a beautiful photo and thoughts to go with it for our sake. Yes, a dark and stormy time in our lives.The words of Hans Christian Anderson repeatedly go through my mind and it occurs to me that friends like yourself are the bright light of day that follows the darkness. You are special, my friend, and I am honored to know you. Thank you and may God’s love, peace and happiness be your constant companion each day.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...