My pinhole day

La mia giornata stenopeica.            please scroll down for english text, thanks.

Da molti anni l’ultima domenica di aprile è la Giornata Mondiale della Fotografia Stenopeica. Per chi non lo sapesse, si tratta di fotografare con apparecchi che al posto dell’obiettivo hanno solo un minuscolo foro. E’ il principio della “camera obscura”,  strumento utilizzato da pittori come Canaletto per riprodurre i minuscoli dettagli dei suoi paesaggi. Io confesso di non essere particolarmente appassionato a questo tipo di fotografia ma in questi tempi di perfezione digitale e fotografie “virtuali” che si vedono solo su schermi, monitor e altri strumenti tecnologici ogni tanto mi piace questo approccio molto basilare. E allora quest’anno ho deciso di prendere parte a questa manifestazione anche per provare quella sensazione particolare dovuta al fatto di sapere che nella stessa giornata in tutto il mondo altri fotografi sono impegnati nella stessa attività.

Since many years the last sunday of April is the Worldwide Pinhole Day. For the friends who do not know what we are speaking about it means taking pictures with a camera which instead of a lens has a very small hole, a pinhole. It’s the principle of the “camera obscura” used, among the others by Canaletto to reproduce all the details in his landscape paintings. I have to admit I’m not really passionate of it but in the today’s  times so full of the extreme  perfection of digital photography and with so many “virtual” photos, which you only see on a monitor or on the  screen of an high tech device I like occasionally this return to a basic photography. Therefore I decided to take part. Another reason is the special feeling you have when you do something and you know that many other people worldwide are doing something similar.

In passato  avevo già partecipato, potete leggere i miei pensiero e vedere alcune foto qui e qui.

I already took part in the past, you can read my thoughts  and see a few pictures here and here.

Quest’anno non avevo un’idea precisa sulla quale lavorare, e allora dopo questi test del giorno prima ho deciso di fare qualche cosa in bianco e nero, adoperando una pellicola istantanea  ad alta sensibilità. Ho iniziato di buona lena subito al mattino, mentre preparavo la colazione.

This year I had not an exact project to work on, therefore after these  tests of the day before I decided to use an high speed instant film and work in black and white. The start was early, breakfast time.

breakfast time, photo rkr©2013

breakfast time, photo rkr©2013

Dopo la colazione ho provato una natura morta, la frutta è un soggetto familiare dei miei esercizi di disegno. After breakfast I tried a still life, fruit is a familiar subject for my attemtpt to learn drawing. 🙂

interesting light, wrong framing :-(

interesting light,  framing to be improved  😦

Una delle difficoltà di questo tipo di fotografia è che la mia macchina, che essenzialmente è una scatola di cartone con applicato un dorso Polaroid per le pellicole non ha mirino e l’inquadratura viene fatta ad occhio, così come l’esposizione. Il vantaggio di adoperare pellicole istantanee è quello di poter correggere subito gli errori. Che comunque si pagano cari, considerato il prezzo di queste pellicole 😦 One fo the difficulties in this kind of photography is that my rob_2013_04-12camera, which essencially is a carboard box with a polaroid back, has no viewfinder. Framing (and exposure) is based more or less on the photographer experience. The positive side to use instant film is that you can correct what is wrong, but mistakes can be expensive taking into account the cost of the films 😦

rob_2013_04-20

Still life. photo rkr©2013

Still life. photo rkr©2013

Fotografare è una questione di luce, e allora ho pensato ad un ritrattto. Mia moglie, che si è prestata a rimanere il più possibile immobile per il tempo necessario per l’esposizione, circa 15″.

Photography is about the light and I thought of a portrait. My wife was my model, trying not to move for the necessary time, about 15″.

simo, photo rkr©2013

simo, photo rkr©2013

Ora di pranzo, oggi pesce! Lunch time, today fish!

rob_2013_04-14

orata, photo rkr©2013

orata, photo rkr©2013

Nonostante la giornata piovosa, nella speranza di una location suggestiva siamo andati al lago ed abbiamo approfittato di una piccola schiarita. La pellicola si è dimostrata troppo sensibile e il risultato è un po’ evanescente. Allora ci ho giocato un poco…

In spite of the rainy day, in the hope of a good location we went in the afternoon to a lake, where we just took one photo in between the showers. But the light was too much for this kind of film and the result was somehow evanescent. I played a little with it…

rainy day, photo rkr©2013

rainy day, photo rkr©2013

Sfortunatamente il molo dietro la schiena della mia modella disturba molto. Sarebbe facile toglierlo con un programma di postproduzione, ma trattandosi di fotografia analogica non mi sembra corretto! Teniamo l’errore! Saremo più attenti un’altra volta!

Unfortunately the peer beside the back of my model disturbs the composition. It would be easy to remove it with a postproduction software, but here we are in the field of the pinhole photography and I think it would not be correct! We’ll keep the mistake, next time we’ll pay more attention!

La pioggia ci ha rimandato quasi subito a casa. Avevo ancora qualche foto da scattare, e ho pensato al vaso fotografato il sabato. Ma non volendo ripetere la stessa foto ci ho messo le mie rose secche. La luce stava calando ed ho dovuto adoperare tempi abbastanza  lunghi.

roses,  photo rkr©2013

roses, photo rkr©2013

Because of the rain we drove back home soon. I still had a few pics in the camera and I thought at vase I photographed on saturday. Burt desiring to change a little I put my dried roses in the vase.

E per finire ho adoperato il ritratto di Simo fatto al mattino…

And to finish I used the Simo’s portrait I made in the morning…

the portrait, photo rkr©2013

the portrait, photo rkr©2013

Ora devo solo decidere fra queste foto quale selezionare per il sito ufficiale della Giornata Mondiale della Fotografia Stenopeica. Voi quale scegliereste?

Now I only have to select a photo for the site of the Worldwide Pinhole Day. Do you have any suggestion?

Naturalmente potete cliccare sulle foto per vederle ingrandite.

Of course you can click on the photos to enlarge them.

Per chi fosse interessato ai dettagli tecnici ho adoperato una pellicola istantanea bianco e nero Fuji FP-3000B, dalla sensibilità di 3.000 iso. I tempi di esposizione in casa variavano fra i 10″ e i 180″(vaso con le rose).

For who is interested in the technical details I used a B&W 3000 iso Fuji film FP-3000B . Exposure times varied between 15″ and 180″ (the roses).

14 thoughts on “My pinhole day

  1. Pingback: Wet World Wide Pinhole Day | the quiet photographer

  2. Grazie, non dobbiamo prendere treni e non ci sono ritardi 🙂 . Anche a me piace quella foto, in cui ho fatto la colorazione in post produzione. Ora vorrei provare a stamparla semplicemente in bianco e nero su carta fine art e colorarla a mano, chissà, forse funziona!
    robert

  3. I have never tried out pinhole photography, but I think I need to, exactly for the reason you give, in today’s digital perfection we need something that conveys feelings more than technical perfection, and for me pinhole photography has always done this. Love your process through the day. My favourite is the “rainy day” and I don’t mind the pier. It gives associations to the old stands used when taking daguerreotypes to make sure people didn’t move. And then it visually fits perfectly with the tree trunk sticking into the sea, sort of like a counter balance. Great work, Robert.

    • Grazie Otto, my interest in pinhole photography startes a few years ago when at a photo fair I saw the Polaroid pinhole camera. It was just short before the end of Polaroid as we knew it, mainly for the instant film. I can say I was curious. Now I find it somehow “playful” and I like it. If only films were not so expensive…
      robert
      PS: I’ll I agree about the “rainy day” photo. I made the toning in postproduction, but planning to print it bigger and try to paint on it, maybe it works…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...