Rose, rusco e… foto panoramiche

Grazie Pega, troppo bello questo articolo, devo ribloggarlo!

Per gli amici che mi leggono in inglese provo una traduzione, semplificata…abbiate pazienza, fa caldo…

Today I reblog a post from the blogger friend Pega, of which I try a rapid translation, maybe not perfect but please be patient, it’s so hot here…

Now we have even this story about the “landscape copyright“…

If you take a photo of their house they are afraid you are documenting an infringement of the local regulations…
If you are framing in a working area they are afraid you are enquiring about safety regulations or black market labour…
If you place your tripod they ask you which kind of survey are you doing and why…
If you photograph a child they say you are a pedophile…
If you take a photo of an uncultivated field they accuse you of making plans for a mall…
If you photograph a demonstration they say you are from the secret services…
If you take a photo of a nice girl she tells you that you have no authorization to take advantage of her image, the same for landscapes …
Anyone is afraid you are violating his privacy…
On the beach if you have a DSLR the say “no thanks, I do not buy it”…
In public places they are afraid you are planning an attack…
If you photograph the wrong group it is better you escape because they do not forgive…
In the museums it is necessary The Authorisation…
If you take photo of the running cars they think you are checking their speed…

Ok, at least they do not think you are stealing their souls…

Pega's photography Blog

Rose e rusco Rose & Rusco – © Copyright 2009, Pega

Adesso c’è pure il copyright sui panorami, proprio quello che ci mancava…
Non mi resta quindi che aggiornare una lista che, ahimè, credo sia sempre più attuale😦

Se gli fotografi la casa si preoccupano che tu sia lì per documentare il loro abuso edilizio…

Se inquadri un luogo di lavoro qualcuno si insospettisce che si tratti di una indagine che gli scovi violazioni di norme sulla sicurezza o lavoratori in nero…

Se piazzi il cavalletto ti vengono a chiedere che tipo di rilievi stai facendo e perché.

Se fotografi un bambino ti prendono per pedofilo…

Se inquadri un campo incolto ti accusano di progettarci la costruzione di un centro commerciale.

A qualche manifestazione ti guardano storto che magari sei dei “servizi”…

Se fai una foto ad una ragazza ti dice che non sei autorizzato a sfruttarle l’immagine, idem per i panorami.

Ad…

View original post 85 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...