Va pensiero, Giuseppe Verdi

“Nabucco” è una celebre opera di Giuseppe Verdi  ispirata al salmo 137, Super flumina Babylonis (Sui fiumi di Babilonia).

E’ stata presentata, per la prima volta, al Teatro alla Scala di Milano, il 9 marzo 1842.

Quest’opera parla della prigionia degli ebrei e della loro oppressione, ma questa oppressione era la stessa che Verdi vedeva per gli italiani prima dell’unificazione.
Il coro “ Va, pensiero…” è la preghiera che gli Ebrei rivolgono per la loro Patria.

“Nabucco” is a famous opera by Giuseppe Verdi inspired by Psalm 137, Super flumina Babylonis (On the rivers of Babylon).

It was presented, for the first time, at the Teatro alla Scala in Milan, on March 9, 1842.

This opera speaks of the imprisonment of the Jews and their oppression, but this oppression was the same oppression that Verdi saw for the Italians before unification.
The chorus ” Va, pensiero…” is the prayer that the Jews address for their homeland.

E allora ascoltiamo il Coro dell’Opera di Odessa cantare questo pezzo che parla do oppressione.

So let’s listen to the Odessa Opera Chorus sing this piece about oppression.