A red T shirt

Una maglietta rossa                   please scroll down for english text, thanks.

E’ un semplice schizzo, una maglietta rossa. Rossa come i pigiamini dei bambini annegati qualche giorno fa davanti alle coste della Libia. Rossa come la maglietta del piccolo Aylan Kurdi ritrovato senza vita tre anni fa su una costa turca. Di rosso vengono vestiti dalle loro madri i bambini che si apprestano ad attraversare il Mediterraneo nella speranza che in caso di naufragio il rosso richiami l’attenzione dei soccorritori.

Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità. Anch’io la vesto oggi seguendo l’invito di Don Ciotti. E voi?

It’s a simple quick sketch. A red T-shirt. Red like the small pajamas of the children who died drowned in front of the Libyan coast a week ago. Red like the T-shirt of the small Aylan Kurdi, found dead three years ago on a Turkey shore. Red is the color mothers choice for their children when approaching to cross the Mediterranean Sea with the hope in case of a shipwreck this color can be more visible to the rescuers.

A  red T-shirt to stop the hemorrhage of humanity. I wear a red T-shirt too today. How about you?