january 27th, Day of Memory, reloaded

Vorrei scrivere qualche cosa ma a causa del mio braccio destro rotto non posso scrivere a lungo. Oggi è un giorno importante, per non dimenticare. E allora ripropongo questo articolo che avevo scritto nel 2012-

I would like to write something more but due to my right arm broken it’s difficult. Today is an important day, we shouldn’t forget. Therefore I reload an old post I wrote in 2012.

the quiet photographer

27 gennaio, giorno della memoria.                             please scroll down for english text

Era il 27 gennaio 1945 quando le truppe Sovietiche dell’Armata Rossa marciando verso Berlino arrivarono nella città polacca di Oświęcim , scoprendo il dramma del tristemente conosciuto  campo di concentramento di Auschwitz e restituendo la libertà ai pochi sopravvissuti. Nell’anno 2000 il Parlamento Italiano ha riconosciuto con la legge 211 il 27 gennaio come “Giorno della Memoria” per non dimenticare le vittime della Shoah ed evitare che simili tragedie si ripetano in futuro. E noi non dobbiamo ignorare tutti gli altri genocidi nel mondo.

On january 27th 1945 the Sovietic troops of the Red Army arrived in the polish town of Oświęcim, discovering the drama of the sadly known concentration camp of Auschwitz and giving back the freedom to the few survivors…

View original post 464 altre parole

Wishes for a Christmas with…

Auguri per un S.Natale con…

E’ Natale. Ma troppa gente soffre ancora, malattie, guerre, fame, clima, povertà troppe sono le ragioni che costringono molti a lasciare la loro terra.

Auguro a tutti un Santo Natale con pace, serenità ed accoglienza.



It’s Christmas! But too many people still suffering, diseases, wars, hunger, climate, poverty too many are the reasons which force many to leave their countries.

I wish everybody an Holy Christmas  of peace,  serenity and welcome.

senza titolo-2

Nella foto Presepe nella Chiesa di S.Edoardo a Busto Arsizio

In the photo nativity in the S.Edoardo Church, Busto Arsizio, Italy

One Roll Challenge

Una pellicola, la sfida

Io non credo sia necessario andare lontano per fare fotografie. Una piccola sfida personale è stata quella di adoperare una pellicola da 12 pose e fotografare i miei dintorni in un pomeriggio. Partendo dalla periferia e andando verso il centro.

I don’t believe it is necessary to travel a lot to make photos. A small personal challenge has been to use a 12 frame film and to photograph my surroundings within one afternoon. Starting from the suburbs going towards the center of my town.

La macchina che ho adoperato ha una sua storia che è raccontata qui e qui.

The camera I used has his own story which you can find here and here.

Come sempre potete cliccare la foto per una visione migliore e i vostri commenti sono benvenuti.

As always you can click the photo for an enlarged view and your comments are much appreciated.

Drawing

Disegno

Mi piace imparare cose nuove. Imparare a fare qualche cosa che non so fare. Non è sempre facile. Ma io insisto, prima o poi imparerò anche a disegnare!

I like to learn new things. To learn to do what I’m not able to do. It’s not always easy. But I do not give up, soon or later I’ll learn to draw!

E la fotografia? Al prossimo articolo ritorna, siate pazienti!

And how about  photography? Be patient please, it will be back with the next post!

 

Easter

Pasqua

 

Semplicemente augurando a tutti una Pasqua di serenità, gioia, pace…

Simply wishing everybody an Easter full of serenity, joy, peace…

 

“Eccoci qui, Padre, Signore, Spirito Santo

Pane del tuo pane ospite del tuo ospite

Noi siamo le lacrime che cadono dai tuoi occhi

Parola della tua parola pianto del tuo pianto

Noi vivremo ancora noi vivremo ancora”    

Patti Smith da Danza Fantasma, Easter 1978

“Here we are, Father, Lord, Holy Ghost

Bread of your bread host of your host

We are the tears that fall from your eyes

Word of your word cry of your cry

We shall live again we shall live again”

Patti Smith from Ghost Dance, Easter 1978

 

Snaps from Wetzlar

Istantanee da Wetzlar

Un commento dell’amico Oli al mio articolo di ieri mi ha fatto pensare che questo è un blog di ispirazione fotografica. E allora per gli interessati qualche istantanea dal Leitz Park di Wetzlar, sede di Leica. Un posto che merita di essere visitato…

A comment  from my friend Oli on my yesterday’s post let me think that this is a photo inspired blog. Therefore if anyone is interested a few snaps from the Leitz Park in Wetzlar, headquarter of Leica. A place worthwhile to be visited…

…nelle foto ci siamo anch’io e mia moglie…me and my wife are in the pictures as well…

snaps on the road

Scatti stradali

Dicono un viaggio si gusta tre volte: quando lo prepari, quando lo fai e quando lo rivivi nel ricordo…

They say you enjoy a journey  three times, when you prepare it, when you do it and when you remember it…

Noi siamo di ritorno da un viaggio nel nord della Germania e siamo ancora fra la seconda e la terza fase, le emozioni sono ancora vive e stanno diventando ricordi…

We are back from a journey in the north part of Germany and are now between the second and the third phase, our emotions still alive are becoming memories…

Ho fotografato su pellicola e sarà necessario un po’ di tempo per lo sviluppo, le scansioni, la selezione…abbiate pazienza anticipo qualche scatto con l’i.phone…a presto!

I took photo on film and it will take some time to develop, scan and edit…be patient please…here a few snaps from my i.phone…I’ll be back soon…

Come sempre cliccate le foto per una visione migliore, grazie

As always you can click the pictures to enlarge them, thanks

Looking for the light

Verso la luce

In una giornata come questa ricordiamo i momenti bui. Dal passato. Ma anche oggi ci sono momenti bui. Guerre. Carestie. Odio. Persone che soffrono, donne uomini, bambini. Non dimentichiamocene, lavoriamo, cerchiamo la luce.

In a day like today we remember dark moments. From the past. But we have dark moments today as well. Wars. Hungers. Hate. People, men, women, children suffering. Let’s not forget, let’s work, let’s look for the light.

Eisenman Memoria for the Holocaust victims - photo rkr©2017

Berlin, Eisenman Memorial for the Holocaust victims –                                        photo rkr©2009