Very small village

Un piccolo, molto piccolo villaggio. 2015_05_veneto-68

Piccolo. Tranquillo, forse persino noioso. Pellaloco. E’ il villaggio nella cui chiesa i miei suoceri si sono sposati nel 1950. Mia moglie ed io qualche tempo fa siamo andati a cercarlo. Qualche foto, forse ci torneremo per farne altre. Anche dove non c’è quasi nulla si può fotografare. C’è un legame con il posto.

Small. Quiet, maybe even boring. Pellaloco. It’s the village where my parents in law got married, year 1950. My wife and me went to look for it a few month ago. A few pictures, it is possible will go back to take more. Even where there is almost nothing it is possible to photograph. There is a connection with the place.

Potete cliccare sulle foto per ingrandirle, e come sempre commenti, suggerimenti e critiche sono benvenuti, grazie. You can click the photos for a larger view and as always your comments, suggestions or criticisms are welcome, thanks.

Speed

Velocità

Caldo. Una corsa a tutta velocità rinfrescante con il vento nei capelli…qualcosa di meglio?

Hot. Anything better than refreshing run at full speed with the  wind in  your hairs?

2015_robert_maggio-708

wind                                                                                                    photo rkr©2015

My 4 years blogging

I miei 4 anni di blog

34°C. oggi. Ancora caldo qui attorno. Dovrei festeggiare i 4 anni di questo blog. Cosa meglio di un po’ di acqua fresca?

34 °C today. Still hot around here. I should celebrate my 4 years blogging. What’s better than some fresh water?

mani nl

 

Questa foto era già stata adoperata in un momento caldo, in questo articolo su fotografia e ricerca del 05 agosto 2011.

This picture has already been used for this post about photography and research, aug 08, 2011, again antes that was an hot day as well :-)

Rose, rusco e… foto panoramiche

robert quiet photographer:

Grazie Pega, troppo bello questo articolo, devo ribloggarlo!

Per gli amici che mi leggono in inglese provo una traduzione, semplificata…abbiate pazienza, fa caldo…

Today I reblog a post from the blogger friend Pega, of which I try a rapid translation, maybe not perfect but please be patient, it’s so hot here…

Now we have even this story about the “landscape copyright“…

If you take a photo of their house they are afraid you are documenting an infringement of the local regulations…
If you are framing in a working area they are afraid you are enquiring about safety regulations or black market labour…
If you place your tripod they ask you which kind of survey are you doing and why…
If you photograph a child they say you are a pedophile…
If you take a photo of an uncultivated field they accuse you of making plans for a mall…
If you photograph a demonstration they say you are from the secret services…
If you take a photo of a nice girl she tells you that you have no authorization to take advantage of her image, the same for landscapes …
Anyone is afraid you are violating his privacy…
On the beach if you have a DSLR the say “no thanks, I do not buy it”…
In public places they are afraid you are planning an attack…
If you photograph the wrong group it is better you escape because they do not forgive…
In the museums it is necessary The Authorisation…
If you take photo of the running cars they think you are checking their speed…

Ok, at least they do not think you are stealing their souls…

Originally posted on Pega's photography Blog:

Rose e rusco Rose & Rusco – © Copyright 2009, Pega

Adesso c’è pure il copyright sui panorami, proprio quello che ci mancava…
Non mi resta quindi che aggiornare una lista che, ahimè, credo sia sempre più attuale :-(

Se gli fotografi la casa si preoccupano che tu sia lì per documentare il loro abuso edilizio…

Se inquadri un luogo di lavoro qualcuno si insospettisce che si tratti di una indagine che gli scovi violazioni di norme sulla sicurezza o lavoratori in nero…

Se piazzi il cavalletto ti vengono a chiedere che tipo di rilievi stai facendo e perché.

Se fotografi un bambino ti prendono per pedofilo…

Se inquadri un campo incolto ti accusano di progettarci la costruzione di un centro commerciale.

A qualche manifestazione ti guardano storto che magari sei dei “servizi”…

Se fai una foto ad una ragazza ti dice che non sei autorizzato a sfruttarle l’immagine, idem per i panorami.

Ad…

View original 85 altre parole

A special place, reloaded

robert quiet photographer:

Un posto speciale. Reloaded

Too hot to stay in front of a computer, troppo caldo per stare di fronte a un computer. E allora riposto un articolo a bassa temperatura. So I repost a lower temperature article, feb 2013. Aspettando ottobre, waiting for october :-)

Originally posted on the quiet photographer:

Un posto speciale                                 please scroll down for english text, thanks

Arriva un momento in cui sei stanco. Ti sembra di non capire nulla, ma in realtà sai che, purtroppo capisci tante cose e bene. muerren_2013-002E allora desideri partire, a piedi, in auto, in treno  o in barca non importa, l’importante è andare via (almeno qualche giorno).

It comes a point when you feel tired. It seems you do not understand anything, but you know, sadly that you understand, and you understand a lot. Than you desire to leave, on foot, by car or train or boat it does not matter, important is to leave (at least for a few days).

Scegli una strada con poco traffico e vai, ascolti musica dalla radio, e cominci a gustare un paesaggio diverso. muerren_2013-011Una pausa per il caffè…

View original 277 altre parole

Imperfection, between dream and…you decide :-)

Imperfezione, fra sogno e …decidete voi :-)

Senza titolo-1

Tempo d’estate, caldo, troppo in città. Post breve, poco tempo davanti al computer, abbiate pazienza…

Summertime, hot, too much in our cities. A short post, not too much time in front of the computer, be patient please…

Altre foto, come nel post precedente scattate così…

More pictures, as in the previous post these are shot in this way…

 

Potete cliccare sulle foto per una visione migliore. Come sempre commenti e suggerimenti, ma anche critiche costruttive sono benvenuti.

You can click on the photos for a better viewing experience. Asalwais comments and suggestions, even constructive criticism are welcome.

Imperfection, a few photos…

Imperfezione, qualche foto…    please scroll down for english text, thanks

Qualche giorno fa scrissi questo articolo sulla mia ricerca dell’imperfezione fotografica. Recentemente sono stato in un posto speciale, a voi riconoscerlo (!) e ho approfittato per qualche esperimento. Anche perché essendo una città talmente conosciuta, già fotografata in tantissimi stili diversi non avevo assolutamente voglia di aggiungere un già visto mille volte alla mia libreria fotografica.

 A few days ago I wrote this post about my research for the photographic imperfection. Recently I have been in a special place, up to you to guess where (!) and I took the opportunity for a couple of experiments. Being in a place which is so well known worldwide, which has been photographed so many times by so many photographers in different styles I absolutely didn’t like to add to my collection an already seen one thousand times to my photo library.

Oggi condivido con voi il primo esperimento, tutto digitale (vi ho detto che sono flessibile e non sempre agisco da filmosauro?). La luce era diffusa e mi ha facilitato nel rendere i colori con una tonalità un po’ da acquarello (questa è l’influenza delle lezioni di disegno che sto prendendo).

biennale_venezia-327

Today I’m pleased to share with you the first experiment, all digital (did I tell you I’m flexible and not always a filmosaur?). The light was soft thanks to the clouds and made easier to get the colors with a tone of the watercolors (it’s the result of my drawing lessons).

biennale_venezia-47Dovreste aver capito dove ero…You should have understood where I was…

biennale_venezia-33

biennale_venezia-25

Non solo paesaggio, ho provato questo modo anche con un ritratto…

Not only landscape, I tried this way with a portrait as well…

biennale_venezia-79

Come ho scritto l’altra volta ho cercato di ottenere l’effetto direttamente in macchina selezionando gli iso più bassi, aprendo tutto il diaframma e impostando la messa a fuoco sulla distanza minima.

As I wrote in the other post I tried to obtain the effect directly in camera selecting very low iso, maximum aperture and minimum focus distance.

Come sempre potete cliccare sulle foto per una visione migliore, e lasciare commenti.

As always you can click the photos for a better viewing experience and your comments are welcome.

biennale_venezia-407

Amo viaggiare in treno…I love to travel by train…

Being flexible

Essere flessibili                                  Please scroll down for english text, thanks

Nell’ultimo articolo ho spiegato come il mio nuovo progetto, o esercizio per ora sia incentrato sulla ricerca di una non perfezione ottenuta in macchina. E’ una mia ricerca che segue una sua regola.

i-phone_06_rob-17

In my last post I explained about my new project, or exercise at this stage is based on the research of a kind of no-perfection obtained in camera . It’s a research I’m doing following a rule.

i-phone_06_rob-20

Ma anche se gli amici mi chiamano filmosauro (non sempre!) so apprezzare i benefici delle tecnologie digitali applicati alla fotografia. E se vedo qualche cosa di interessante so anche adoperare l’i.phone e qualche filtro, così per prendere appunti visivi.

i-phone_06_rob-19

But even if my friends call me filmosaur (not always) I can appreciate the benefits of digital technologies when are applied to photography. And if I see anything interesting I even use my i.phone and some filters, so just to take visual notes. 

i-phone_06_rob-25

E a volte prendo appunti anche solo con un blocco e qualche matita. Hmmm, in questo sono proprio un principiante, devo lavorarci ancora tanto…

And sometimes I take note only with a paper block and a few pencils. Hmmm, here I am absolute beginner, I still have to work on this… 

i-phone_06_rob-22

Gli appunti sono utili come promemoria per nuovi progetti, per test visivi, o semplicemente per ricordare un bellissimo oggetto trovato per caso, come questo vecchio pianoforte in un bar di Vicenza, oggi.

My notes are useful as memos for new projects, as visual test or simply to remember something beautiful, like this old piano I found by chance today in a coffee-bar in Vicenza.

i-phone_06_rob-26

Tutte queste foto scattate con l’i.phone: si, sono flessibile :-)

All these photos were taken with my i.phone: yes, I am flexible :-)

E voi come vi sentite nelle vostre scelte: rigidi o flessibili?

And how do you feel when you have to make a choice: are you rigid or flexible?