More shadows than lights

Più ombre che luci please scroll down for english text, please

Non è una bella situazione, in Italia abbiamo avuto più di 50.000 morti per covid-19 con una media giornaliera in questi ultimi giorni di 700 vittime.

It is not a good situation, in Italy we have had more than 50.000 deaths because of covid-19 with a daily average in the last days of 700 victims.

Dal mio studio guardo fuori, attraverso le tende a seconda dell’ora del giorno vedo ombre e luci. Ho scattato alcune foto e volutamente ne ho scelta una con poche luci e tanta ombra. Perchè mi domando se questo sia il mondo fuori.

From my studio I look outside, through the curtains depending on the time of day I see shadows and lights. I took a few pictures and deliberately I chosed a photo with few lights and lots of shade. Because I wonder if this is the world outside.

Mentre gli ospedali sono al collasso con medici ed infermieri che lavorano con turni massacranti per salvare vite ci sono persone la cui unica preoccupazione è quella di non poter andare a sciare quest’inverno.

While hospitals are collapsing, with doctors and nurses working on grueling shifts to save lives, there are people whose only concern is not being able to go skiing this winter.

E allora mi domando quali persone siano queste, cosa abbiano in testa, cosa sia la vita per loro…forse sono le stesse persone che l’estate scorsa si sono ammassate nella spiagge e nelle discoteche con i risultati che conteggiamo ora.

And then I wonder what these people are, what they have in mind, what life is for them… maybe they are the same people who last summer crowded into the beaches and discos with the results that we now count.

Questo dovrebbe essere un blog di fotografia, ma un fotografo si pone anche delle domande. Purtroppo le risposte non sono sempre piacevoli.

This should be a blog about photography, but a photographer also asks himself questions. Unfortunately the answers are not always pleasant.

Nei momenti bui emergono anche persone e storie eccezionali, come quella raccontata nel video qui sotto: un malapaziente ammalato di covid che in ospedale ha voluto ringraziare a modo suo i medici che lo stanno curando. E questa è una delle luci che ci danno speranza.

In dark moments exceptional people and stories emerge, like the one told in the video below: a patienr suffering with covid in hospital who wanted to thank in his own way the doctors who are treating him. And this is one of the lights that give us hope.

Queste sono le ombre e le luci che vedo in questi giorni. E voi vedete più luci o più ombre?

These are the shadows and lights that I see these days. And how about you? Do you see more light or more shadows?

My table with view

Il mio tavolo con vista

Questo è un dettaglio del mio tavolo di lavoro. Veramente ho due postazioni diverse. Questa è quella analogica. This is a detail of my working table. Actually I have two different workstations. This is the analog one.

Intanto voglio ringraziare gli amici che hanno già acquistato una copia del mio lavoro “Those Days”.

Now I desire to thank all the friends who have already bouhght a copy of my work “Those Days”.

Agli altri ricordo che il lavoro è disponibile in versione libro a questo indirizzo https://www.blurb.com/b/10282961-those-days e in versione zine a quest’altro indirizzo, https://www.blurb.com/b/10303406-those-days dove è anche possibile vederne un’anteprima.

For the others I remind it is available as a book following this link https://www.blurb.com/b/10282961-those-days and as a zine it is here : https://www.blurb.com/b/10303406-those-days , a preview is available at both addresses.

Another short daily walk with a camera

Un’altra breve passeggiata con una macchina fotografica

Sono permesse solo piccole camminate attorno a casa.

Only short walks around the house are allowed.

Di questa foto un amico ha detto: In questi tempi ogni cosa è preziosa, anche gli umili fili d’erba.

About this photo a friend said: everything is precious in these times, even the humble grasses.

Potete cliccare sulla foto per ingrandirla e come sempre lasciare un commento che sarà gradito.

You can click the photo to enlarge it and as always your comment will be much appreciated.

The covid lockdown, my book and my zine

Il mio libro e la mia zine dal covid lockdown

Sono giorni di tensione, il cecchino vigliacco è ancora là fuori. Ma noi siamo combattenti, ci adattiamo alle regole dettate dalla legge e dalla prudenza e andiamo avanti!

These are days of tension, the cowardly sniper is still out there. But we are fighters, we adapt to the rules dictated by law and prudence and move forward!

E allora ho deciso di rendere pubblico il lavoro fatto durante il primo lockdown. Sono fotografie e qualche pensiero da quel difficile momento disponibili sotto forma di libro oppure di zine.

And so I decided to make public the work done during the first lockdown. It’s about photographs and thoughts from that difficult moment available as book or zine.

Chi segue questo blog da tempo dovrebbe già sapere che amo in modo particolare la fotografia stampata, concreta, da poter tenere in mano. Per questo motivo ho scelto di pubblicare il lavoro come libro, stampato su carta di qualità in piccolo formato per mantenere l’aspetto intimo.

Those who have been following this blog for a long time should already know that I particularly love photography when it is printed, when it is concrete, something something that can be held in your hand. For this reason I chose to publish the work as a book printed on high quality paper and in a small format to keep it as an intimate project.

Esiste anche una versione zine, più economica ma con le foto di dimensione maggiore!

There is also a zine version, less expensive but with larger photos!

Il libro lo trovate al link seguente, dove potete visiualizzarne una parte e se vi piace acquistarlo!

https://www.blurb.com/b/10282961-those-days

You can find the book at the following link, where you can have a preview and if you like you can buy it!

https://www.blurb.com/b/10282961-those-days

La zine potete trovarla sempre su Blurb a questo altro link: https://www.blurb.com/b/10303406-those-days

You can always find the zine, always on Blurb following this link: https://www.blurb.com/b/10303406-those-days

Come sempre i vostri commenti saranno graditi! As always your comments will be appreciated!

veg and fruit

Oggi è stato una giornata di lavori casalinghi, non molto creativi ma necessari! Il fruttivendolo ci ha portato qualche provvista. Amo mangiare frutta e verdura. E voi?

Today was homework day, not much creativity involved but they had to be done! The greengrocer brought us some supplies. I love to eat fruit and vegetables. And you?

Il protocollo di casa nostra dice di pulire, lavare e sanificare con attenzione tutto quello che entra in casa. Non sono sicuro sia necessario ma è diventata la routine in questa vita ai tempo del covid. Il mondo cambia e noi ci adattiamo.

Our home protocol says to wash, clean and sanitise carefully whatever enter the house. I’m not sure it is really necessary but has become our routine in this life in the time of covid and we adapt ourselves to it.

Semplice, non è vero?

Simple, isn’t it?

In the red zone

Nella zona rossa

Ancora nella tempesta, la regione dove vivo è fra quelle che saranno definite zona rossa con un regime da lockdown. Il covid continua ad infuriar e a uccidere. Noi ci stiamo organizzando per farci consegnare a casa la maggior parte del cibo di cui necessitiamo.

Still in the storm, the region where I live is among what will be called the red zone with a lockdown regime. The covid continues to rage and kill. We are getting organized to get most of the food we need delivered home.

photo rkr©2020

Ho sempre amato le giornate di fine autunno o inizio inverno un poco brumose, con i suoni attutiti dalla nebbiolina e con poche persone attorno. l piacere di sentire sulla pelle quella leggera umidità mentre si cammina e pregustando il ritorno al calore di casa.

I’ve always loved late autumn or early winter days a little misty, with the sounds muffled by the fog and very few people around. The pleasure of feeling that light humidity on your skin while walking and anticipating the return to the warmth of home.

Ma per adesso mi limito a goderle dal terrazzo…But for the moment I’ll simply enjoy them from my terrace…

Saranno giornate difficili…there will be difficult days…

Potete cliccare la foto per una visualizzazione migliore e se volete lasciate pure un commento, grazie.

You can click the photo to enlarge it and if you like you can leave a comment, thanks.

the hitchhiker in the storm

l’autostoppista nella tempesta scroll down please for english text

L’ideale sarebbe una bella camminata all’aperto, magari sulla neve in una giornata di sole circondati dalle montagne. Aria fresca e quasi nessuno attorno. Tranquillità, silenzio e aria pura.

The ideal option would be a nice walk outdoors, maybe on the snow on a sunny day surrounded by mountains. Fresh air and almost no one around. Tranquility, silence and pure air to breath.

Ma noi viviamo in città e non sempre possiamo andare in montagna. E certamente non in questi giorni.

But we live in a town and it is not always possible to drive to the mountains. For sure not in these days.

Ma anche camminare per le strade di città può essere piacevole, rilassante. Si possono scegliere strade con poche persone oppure strade un poco più frequentate. Dovrei scrivere al passato, oggi sono consigliabili solo quelle poco frequentate.

But also walking through the city streets can be pleasant, relaxing. You can choose streets with few people or streets a little more crowded. I should write in the past, today only those less crowded are suggested.

Fra l’altro sembra fosse Diogene per primo a suggerire che camminando si risolvessero molti problemi, “solvitur ambulando” lo chiamava.

Among other things, it seems that Diogenes was the first to suggest that walking solved many problems, “solvitur ambulando” he called it.

L’altro giorno cercavo un poco di musica in internet e ho trovato un video di Ray Manzarek nel quale racconta la nascita di una canzone indimeticabile per noi vecchietti: Riders on the storms. E in questa canzone c’è una frase molto attuale. che purtroppo tanti sembrano voler ignorare: c’è un killer sulla strada.

A few days ago I was looking for some music in the net and stumbled in a video in which Ray Manzarek explain the birth of an unforgettable (for us old people) song: Riders on the Storm. And in this song there is a sentence which adapts to our days and that unfortunately too many people around us seem to ignore: there is a killer on the road.

La canzone immagina un misterioso autostoppista che non c’è sulle nostre vie e strade. Ma là fuori potrebbe esserci un killler diverso ma sempre letale: il suo nome è covid-19. E allora facciamo attenzione, usiamo tutte le precauzioni che oramai dovremmo ben conoscere e che sono anche semplici da capire: mascherina e distanza. E rientrati a casa laviamoci le mani!

The song imagines a mysterious hitchhiker who is not on our streets and roads. But out there might be a different but still lethal killler: his name is covid-19. So let’s be careful, let’s use all the precautions that by now we should know well and that are also simple to understand: mask and distance. And back home, let’s wash our hands!

Desidero concludere con il video di Ray Manzarek, come omaggio a una canzone e a un gruppo mitici, come si diceva ai miei tempi!

I like to finish with the video of Ray Manzarek, as homage to a song and to a group really mythical, as we used to say in my times!

Opps, dimenticevo: la canzone termina con le parole “...il mondo dipende da te, la nostra vita non finirà mai” 🙂

Opps, I was forgetting: the song ends with the words “…The world on you depends,
Our life will never end
🙂

E a voi è mai capitato di risolvere qualche problema camminando?

And did it ever happened to you to solve any problem by walking?

mitico…

Come sempre potete cliccare anche sulle foto e un vostro commento sarà molto gradito! As always you can click the photos and a comment will be much appreciated !

The express in the storm

Un espresso nella tempesta

Fuori è tempesta, meglio stare in casa. Il piccolo vizio quotidiano aiuta a mantenere l’equilibrio.

Outside there is the storm, safer to stay inside. The small daily addiction helps to maintain the inner balance.

Nel frattempo, dopo un poco di stagionatura il mio piccolo libro è quasi pronto. Fra poco vi darò altre notizie.

Meantime, after a short seasoning my small book is almost ready. In a short time I’ll give you some more news.

E voi? Avete qualche abitudine, vizio, rito che vi aiuta nei momenti difficli?

And how about yourself? Do you have any habits, small vice, practice which helps you in difficult moments?

PS: il titolo del libro con testi in italiano ed inglese è “those days – quei giorni“, è facile immaginare di quali giorni si tratti

PS: the title of the book with italian and english texts is “those days – quei giorni and it is easy to imagine which days it is about

Come sempre potete cliccare sulla foto…as always you can click the picture…

Back in the storm

Nuovamente nella tempesta

Pensavo ci fosse un poco di luce all’orizzonte, invece siamo ancora nel pieno della tempesta. Il cecchino che ha come nome covid-19 è sempre qui attorno pronto a colpire.

I thought there was a little light on the horizon, but we are still in the middle of the storm. The sniper named covid-19 is always around here ready to strike.

Volontariamente chiusi in casa, cibo portato a domicilio, pensiamo a quale inverno ci stia aspettando. Certo non quello delle lunghe passeggiate sulla neve, dei viaggi nelle alpi.

Voluntarily locked in the house, food brought home, we think about what winter is waiting for us. Certainly not that of long walks in the snow, trips to the Alps.

Ovviamente non ci sono viaggi in programma e allora penso a quelli fatti nei tempi buoni. Che prima o poi torneranno…

Of course there is no plan for new journeys therefore I think of the ones in the good old times. Times which soon or later will come back…

Si, ho un forte desiderio di partire…e voi?

Yes, I have a srong desire to leave…and you?